TrasportoEuropa

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

UE stanzia 6,7 miliardi per infrastrutture trasporto

E-mail Stampa PDF

Europa bandiere UEIl 17 giugno 2016 la Commissione Europea ha presentato la lista di 195 progetti per il trasporto che beneficiano del finanziamento comunitario del programma Connecting Europe Facility.


Le previsioni di Bruxelles stimano che questo stanziamento servirà anche a sbloccare ulteriori cofinanziamenti pubblici e privati per altri 9,6 miliardi di euro. La Commissione ha scelto i progetti che contribuiranno maggiormente alla digitalizzazione e alla de-carbonizzazione dei trasporti. "Gli investimenti complessivi, pari a 9,6 miliardi di euro, potrebbero creare sino a 100mila posti di lavoro nell'economia europea entro il 2030", spiega Violeta Bulc, Commissaria ai Trasporti. "I progetti incrementeranno la sicurezza, la sostenibilità e l'efficienza delle infrastrutture europee sia per i passeggeri che per le imprese. Mi rallegro di notare che una parte dei finanziamenti andrà anche alla regione dei Balcani occidentali, che potrà così avvicinare il livello delle proprie infrastrutture a quello dell'UE".
In una nota, la Commissione Europea spiega che la maggior parte dei progetti scelti sono posti sulle reti Ten-T. Tra quelli segnalati, ci sono il ripristino della tratta ferroviaria Brasov-Sighisoara in Romania, il collegamento ferroviario Aveiro-Vilar Formoso in Portogallo, lo sviluppo della linea ferroviaria a scartamento standard lungo il corridoio Baltico, l'attuazione del programma di realizzazione Sesar e l'ammodernamento della linea ferroviaria E30 (sezione Zabrze - Katowice - Cracovia) in Polonia. Tra i programmi che interessano l'Italia ci sono la progettazione del collegamento ferroviario con l'aeroporto di Venezia, la fase due del potenziamento dell'Interporto di Padova e le connessioni intermodali del nuovo terminal container di Vado Ligure.
Il contributo finanziario dell'Unione comprende sovvenzioni che coprono tra il 20% e il 50% dei costi ammissibili, secondo il tipo di progetto. Per i progetti presentati nell'ambito del Fondo di coesione, i tassi massimi di cofinanziamento possono raggiungere l'85% dei costi ammissibili. Alla Commissione sono giunte 406 proposte, per un importo totale di 12,49 miliardi di euro. "Le richieste hanno largamente superato la disponibilità di fondi, il che ha permesso alla Commissione di selezionare i progetti con il maggiore valore aggiunto europeo e di assicurare nel contempo una distribuzione equa sotto il profilo geografico e delle modalità di trasporto", precisa la Commissione.
La prossima tappa è l'approvazione dei progetti da parte del Comitato di coordinamento del meccanismo per collegare l'Europa, che si riunirà l'8 luglio 2016, mentre l'adozione della decisione da parte della Commissione è prevista per la fine di luglio 2016. Successivamente l'Agenzia esecutiva per l'innovazione e le reti (INEA) redigerà le singole convenzioni di sovvenzione che saranno firmate dall'INEA stessa e dai beneficiari dei progetti nella seconda metà del 2016.
ELENCO DEI 195 PROGETTI DEL TRASPORTO FINANZIATI DALL'UNIONE EUROPEA NEL 2016

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!


 
Letture:: 2357

Camionsfera TV

Banner Trasporto Online 180x250 marzo 2016

newsletter_bottone

Iscriviti alla nostra Newsletter: riceverai nella tua casella di posta elettronica l'elenco con link delle ultime notizie pubblicate su TrasportoEuropa.

Informativa sulla privacy

Ricerca


Imprese

Camion ibrido alla conquista delle città


Fuso Canter Hybrid mareLa giapponese Fuso, del Gruppo Daimler, ha in listino il Canter Eco Hybrid, un autocarro con massa complessiva da 3,5 a 8,55 tonnellate che utilizza la trasmissione ibrida diesel-elettrica,...

j4age component required, but not installed