Nel 2019 Gnl per camion in Svizzera

Stampa

La catena di supermercati Lidl e la società di logistica Krummen Kerzers annunciano che entro il primo semestre del prossimo anno sorgeranno nella Confederazione tre impianti per la distribuzione del gas naturale liquefatto ai veicoli industriali.


Krummen Kerzers camion magazzinoAnche la Svizzera si prepara alla diffusione del metano liquefatto nell'autotrasporto, grazie a un'iniziativa congiunta di Lidl e della società di trasporto Krummen Kerzers, che hanno annunciato l'apertura di tre stazioni di rifornimento a Weinfelden, a Sévaz/Estavayer-le-Lac e a Gunzgen, lungo un'arteria che collega il Paese in direzione est-ovest. Due impianti saranno aperti nel 2019 e il terzo l'anno successivo. L'azienda di autotrasporto ha anche annunciato che acquisterà cinquanta camion a gas naturale entro il 2020, di cui venti operativi entro la prossima primavera. L'autotrasportatore svizzero è uno dei fornitori della logistica di Lidl, con cui collabora nel progetto di sostenibilità ambientale Lean & Green che ha l'obiettivo di ridurre le emissioni di CO2 entro i prossimi cinque anni. La Krummen Kerzers – che ha sede a Kerzers, nel cantone di Friborg - assume così un ruolo di pioniere nell'uso di gas naturale liquefatto sui camion elvetici in un Paese rimasto finora impermeabile a questo carburante per i veicoli pesanti.
© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio

Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!


Articoli correlati:
Articoli più recenti:
Articoli meno recenti: