TrasportoEuropa

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Pneus per camion in gomma riciclata

E-mail Stampa PDF

Ecotyre sta sperimentando in Italia su venti autocarri pneumatici costruiti con granulato estratto da pneumatici fuori uso, attivando così un programma di economia circolare.


EcoTyre pneumatico riciclato camionLo pneumatico può prolungare la sua vita attraverso la riscolpitura e la ricostruzione del battistrada, ma potrebbe anche rinascere dalle sue stesse ceneri o, meglio, dal suo granulato. È l'obiettivo del progetto "da gomma a gomma" avviato tre anni fa da EcoTyre e che ora è giunto alla prima tappa su strada: la sperimentazione degli pneumatici costruiti con gomma ricava da altri pneumatici fuori uso su venti autocarri, che agiscono in una reale situazione operativa. La mescola è infatti ottenuta da gomma triturata proveniente da coperture giunte a fine vita, con caratteristiche che EcoTyre definisce equivalenti a quella tradizionale.
Il consorzio spiega che la nuova mescola nasce da tre diverse fasi produttive: realizzare un granulato di gomma riciclata con caratteristiche specifiche, la sua de-vulcanizzazione e la ricerca di una mescola innovativa che usa al meglio le caratteristiche della gomma riciclata. Gli pneumatici così ottenuti saranno sottoposti a una percorrenza complessiva di circa un milione di chilometri per verificarne usura e durata in confronto con gli pneumatici tradizionali.
"Il mondo dei rifiuti e dei prodotti a fine vita deve vincere la scommessa della circolarità, con questa soluzione anche il settore degli pneumatici fuori uso gioca da protagonista", spiega Enrico Ambrogio, presidente di EcoTyre. "I vantaggi del riutilizzo della gomma derivante da PFU negli pneumatici nuovi sono evidenti: riduzione dell'impatto ambientale, riduzione del consumo di materie prime importate, stimolo a nuove attività produttive sostenibili nel nostro paese. Questo non è un punto di arrivo ma di partenza, perché dedicheremo ancora più energia per perfezionare questa soluzione e a individuarne altre, sempre nel solco dello sviluppo sostenibile".

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!


 
Letture:: 1152

newsletter_bottone

Iscriviti alla nostra Newsletter: riceverai nella tua casella di posta elettronica l'elenco con link delle ultime notizie pubblicate su TrasportoEuropa.

Informativa sulla privacy

Trasportonline banner ottobre 2017

Ricerca


Imprese

Camion ibrido alla conquista delle città


Fuso Canter Hybrid mareLa giapponese Fuso, del Gruppo Daimler, ha in listino il Canter Eco Hybrid, un autocarro con massa complessiva da 3,5 a 8,55 tonnellate che utilizza la trasmissione ibrida diesel-elettrica,...

j4age component required, but not installed