TrasportoEuropa

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

DHL apre secondo stabilimento di furgoni elettrici

E-mail Stampa PDF

StreetScooter, la società che progetta e costruisce veicoli commerciali a trazione elettrica controllata dalla compagnia logistica tedesca, ha avviato la produzione nel secondo stabilimento di Düren.


StreetScouter pickup linea fabbrica DurenIl furgone elettrico marcato DHL sta ottenendo un buon successo e finora dallo stabilimento di Aachen sono usciti seimila esemplari che stanno operando soprattutto in Germania. Così, la società tedesca ha deciso di aumentare la produzione in un secondo impianto, situato a Düren, che si estende su una superficie di 78mila metri quadrati e da cui possono uscire 46 unità al giorno, ossia diecimila l'anno. Il nuovo stabilimento può realizzare lo StreetScooter in diverse configurazioni: Pure, ossia autotelaio cabinato da allestire, Pickup, ossia con cassone fisso, e Box, furgone con capacità di 4mc o 8 mc. Questa nuova fabbrica impiegherà 250 persone. "Assistiamo a una domanda crescente di veicoli a trazione elettrica", spiega Jürgen Gerdes, membro del Board per Corporate Incubations di Deutsche Post DHL Group e responsabile del progetto StreetScooter. "Il numero dei nostri veicoli usati dalle imprese, dalle amministrazioni pubbliche e da Deutsche Post sta crescendo in Germania e fuori".
Lo StreetScooter è commercializzato in due modelli Work e Work L dall'estate 2017, ma fin dal 2013 viene usato da DHL per le sue consegne. Le seimila unità della flotta della compagnia tedesca hanno percorso 26 milioni di chilometri, riducendo le emissioni di CO2, rispetto a un analogo veicolo diesel, di 20 milioni di tonnellate l'anno. DHL usa questi furgoni elettrici insieme con biciclette e tricicli a pedalata assistita.

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!


 
Letture:: 1290

newsletter_bottone

Iscriviti alla nostra Newsletter: riceverai nella tua casella di posta elettronica l'elenco con link delle ultime notizie pubblicate su TrasportoEuropa.

Informativa sulla privacy

Trasportonline banner ottobre 2017

Ricerca


Imprese

Camion ibrido alla conquista delle città


Fuso Canter Hybrid mareLa giapponese Fuso, del Gruppo Daimler, ha in listino il Canter Eco Hybrid, un autocarro con massa complessiva da 3,5 a 8,55 tonnellate che utilizza la trasmissione ibrida diesel-elettrica,...

j4age component required, but not installed