TrasportoEuropa

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Nuovi furgoni elettrici leggeri Ups a Parigi e Londra

E-mail Stampa PDF

La multinazionale statunitense ha sviluppato un nuovo furgone a trazione elettrica con Arrival che offre un'autonomia superiore a 240 km. Inizia la sperimentazione operativa nelle capitali di Francia e Gran Bretagna. Inaugurato a Londra il nuovo hub per l'e-commerce.


Ups Furgoni elettrici arrival ribaltaL'elettrificazione della logistica urbana spinge le multinazionali del trasporto espresso, che usano decine di migliaia di veicoli in tutto il mondo, a sviluppare in casa modelli progettati secondo le proprie necessità. Lo ha fatto DHL e lo sta facendo anche UPS, che collabora con la società britannica Arrival nella realizzazione di un furgone elettrico molto leggero e a trazione completamente elettrica. Le due società hanno già costruito 35 esemplari che saranno provati in reali condizioni operative a Londra e Parigi. La leggerezza permette un'autonomia di 240 chilometri e i veicoli avranno anche sistemi di assistenza alla guida che ridurranno la fatica e aumenteranno la sicurezza degli autisti. Inoltre, i furgoni hanno un sistema di connessione avanzato, che dialoga con il conducente tramite un display, e un ampio parabrezza che migliora la visibilità verso pedoni e ciclisti. UPS sta lavorando anche alle stazioni di ricarica e nel suo hub londinese ha installato un sistema che può caricare una grande flotta senza installazioni impegnative.
Sempre a Londra, il 14 maggio 2018 Ups ha inaugurato un impianto di smistamento di 32mila metri quadrati, che serve il sud-est dell'Inghilterra. L'impianto è costato 120 milioni di sterline e rappresenta uno dei maggiori investimenti in infrastrutture fuori dagli Stati Uniti. "La crescita dell'e-commerce, l'espansione commerciale transfrontaliera e le esigenze dei clienti stanno accelerando la domanda di servizi Ups", ha affermato Lou Rivieccio, presidente di Ups Europe. "Questo investimento strategico in capacità e tecnologie all'avanguardia in Gran Bretagna sta aiutando l'avanzata rete logistica globale intelligente di Ups del futuro". Il nuovo impianto sorge nel DP World London Gateway Logistics Park e può lavorare fino a 28mila pacchi all'ora, disponendo si spazio per futuri ampliamenti. Vi lavorano cinquecento persone.

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!


 
Letture:: 1525

newsletter_bottone

Iscriviti alla nostra Newsletter: riceverai nella tua casella di posta elettronica l'elenco con link delle ultime notizie pubblicate su TrasportoEuropa.

Informativa sulla privacy

Trasportonline banner ottobre 2017

Ricerca


Imprese

Camion ibrido alla conquista delle città


Fuso Canter Hybrid mareLa giapponese Fuso, del Gruppo Daimler, ha in listino il Canter Eco Hybrid, un autocarro con massa complessiva da 3,5 a 8,55 tonnellate che utilizza la trasmissione ibrida diesel-elettrica,...

j4age component required, but not installed