TNT consegna in bicicletta a Milano

Stampa

Lunedì 20 aprile, TNT Italia ha presentato, insieme con l'assessore alla Mobilità e Ambiente del Comune di Milano Pierfrancesco Maran, il Bike Delivery Service, che inserisce cinque ciclisti al posto di quattro furgoni all'interno dell'Area C milanese.


TNT ciclisti MIlano DuomoI quattro ciclisti si muoveranno all'interno delle Cerchia dei Bastioni su biciclette Fixie prodotte da BH Bikes. E non sono assistite elettricamente, quindi si muovono solamente pedalando. Ogni bicicletta pesa dodici chilogrammi e ha scatto fisso, doppio freno al manubrio mozzo posteriore "flip flop" e rapporto unico. Insomma, sono gli stessi modelli usati dagli hipster (ma con doppio sistema frenante).
Secondo quanto dichiara TNT Italia, ogni ciclista percorrerà mediamente venti chilometri al giorno, ossia cinquemila l'anno, svolgendo le consegne in una precisa zone dall'Area C. Sempre secondo la società, il pedalatore più in forma ha svolto nella fase sperimentale quasi ottanta prese o consegne al giorno, un valore in linea con quello dei furgoni. Muovendosi esclusivamente con energia muscolare, queste bici non producono CO2, producendo così una riduzione delle emissioni, rispetto ai furgoni, compresa tra 50 e 80 chilogrammi al giorno.
"Sono orgoglioso di presentare la nostra flotta di biker, perché s'integra alla perfezione con i servizi verdi, come High Street e Glamour, già attivi in città per importanti clienti dell'alta moda e tutti effettuati con mezzi interamente elettrici", spiega l'amministratore delegato di TNT Italia, Christophe Boustouller. "Il nostro modello di logistica verde sia nell'ultimo miglio, sia nell'intera supply chain dei clienti è in continua espansione. A Padova e Vicenza usiamo da oltre due anni i tricicli elettrici e abbiamo intenzione di operare presto in altri grandi centri urbani".

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!


Articoli correlati:
Articoli più recenti:
Articoli meno recenti: