TrasportoEuropa

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Prosegue tendenza all'aumento dei ricavi Vos Logistics nel 2011

E-mail Stampa PDF

Vos Logistics prosegue il trend di crescita di fatturato e utile operativo che ha avuto inizio nella seconda metà del 2010 anche nel primo trimestre del 2011. I ricavi sono aumentati a 243 milioni di euro nel 2010, in crescita del 2% rispetto al 2009. L'utile operativo è stato di a 400mila euro, contro una perdita operativa di circa 5 milioni nel 2009.

Dalla seconda metà del 2010, Vos Logistics ha tratto profitto dalla crescita del trasporto internazionale. La divisione Cargo mostra il maggiore recupero, con un progresso del 12,5% del fatturato. Logistics Services ha pure riportato una netta tendenza al rialzo a partire dall'ultimo trimestre 2010, mentre il bulk è rimasto stabile. Oltre al recupero del mercato, l'impatto positivo del programma di riduzione dei costi attuato negli ultimi due anni si è trasformato in utile operativo. La flessibilità della società è stata migliorata da un mix di un minor numero di veicoli di proprietà con l'uso flessibile di maggiore capacità gestita da subappaltatori e soluzioni multimodali con una struttura di costi competitiva. La percentuale dei lavori subappaltati (compreso il trasporto multimodale) è aumentata al 30% del fatturato.

I costi sono stati ulteriormente ridotti nel 2010 a causa dei recuperi d'efficienza e l'ulteriore ottimizzazione della capacità di trasporto internazionale di merci. I trasporti internazionali sono sempre più effettuati da personale proveniente dall'Europa orientale. Nella seconda metà del 2010, inoltre, Vos Logistics ha iniziato ad integrare e sostituire una parte della propria capacità con quella dei subappaltatori. Su base annua, questo permetterà un risparmio di 5,5 milioni di euro. 3,5 milioni sono stati imputati a conto economico per coprire i licenziamenti del personale. Perciò, il 2010 si è chiuso con una perdita di 3,9 milioni.

Ben Vos, CFO di Vos Logistics, ha dichiarato: "Stiamo guardando al 2011 con fiducia. Nel primo trimestre, abbiamo aumentato il nostro fatturato di circa il 10% rispetto al primo trimestre del 2010. Anche l'utile operativo e cash flow proseguono secondo una linea ascendente avviata durante l'estate del 2010 e sono stati nettamente positivi nel primo trimestre del 2011. I costi fissi sono stati ridotti in modo sostanziale e ora li abbiamo saldamente sotto controllo. La società è non solo più efficiente e produttiva, ma è anche finanziariamente più forte. Nell'agosto 2010, Vos Logistics ha sostanzialmente rafforzato la sua posizione finanziaria di ristrutturazione del bilancio. Il capitale di garanzia è stato aumentato di quasi 25 milioni e gli interessi passivi sono stati ridotti".

Frank Verhoeven, CEO, ha dichiarato: "La direzione che la società vuole prendere è chiara. Stiamo concentrandoci maggiormente sui servizi personalizzati di magazzinaggio, trasporto e distribuzione regionale, comprese le soluzioni per le aziende che utilizzano ancora le loro flotte di veicoli propri o centri logistici. L'uso del treno e della navigazione sarà esteso per soddisfare le esigenze di mobilità dei clienti. Si tratta di una partita eccellente per la nostra strategia per la sostenibilità ambientale EcoSafe Logistics. Gli investimenti per rinnovare la flotta sono anche un esempio di questa tendenza. Nei prossimi due anni, sostituiremo circa 600 trattori con i modelli Euro 5 e 6 e saranno messi su strada circa 500 nuovi rimorchi che rispondono meglio alle esigenze attuali sul trasporto stradale e sulla multimodalità".

Prospettive per il 2011
L'economia globale sta recuperando in modo esitante e sta fornendo una prospettiva del mercato migliore per il 2011 rispetto ad un anno fa. Poiché si prevede un recupero della domanda più veloce rispetto alla capacità disponibile, il mercato dei trasporti presenterà una carenza di offerta. Questo porterà ad una graduale ripresa delle tariffe. La gestione Vos Logistics è quindi cautamente ottimista per il 2011 e la società è ben posizionata per beneficiare di un'ulteriore ripresa economica. Ciò è sottolineato da un ulteriore rafforzamento delle entrate e dei profitti nel primo trimestre del 2011. Salvo circostanze eccezionali, di gestione prevede di chiudere il 2011 con un utile netto e un flusso di cassa positivo proveniente dalle attività operative.

 

Fonte: comunicato stampa VOS Logistics


 
Letture:: 3321

newsletter_bottone

Iscriviti alla nostra Newsletter: riceverai nella tua casella di posta elettronica l'elenco con link delle ultime notizie pubblicate su TrasportoEuropa.

Informativa sulla privacy

Trasportonline banner ottobre 2017

Ricerca