ADR 2013 recepito dalla legislazione italiana

Stampa

La Gazzetta Ufficiale numero 61 del 13 marzo 2013 ha pubblicato il decreto ministeriale del 21 gennaio 2013 che recepisce la direttiva europea 2012/45/UE sull'adozione dell'aggiornamento 2013 del regolamento internazionale sull'autotrasporto di merci pericolose ADR 2013 e di quelli RID e ADN per i trasporto ferroviari e fluviali.


Con questo atto formale, le edizioni 2013 dell'ADR del RID e dell'ADN sono completamente integrate nella legislazione italiana. Ricordiamo che l'ADR 2013 è in vigore dal 1° gennaio 2013 per tutti i trasporti internazionali di merci pericolose e dal 16 marzo 2013 si può adottare anche per quelli nazionali. Per ora si tratta di una facoltà, mentre l'obbligo entrerà in vigore il 1° luglio 2013, in virtù della deroga concessa dallo stesso ADR 2013.

Enrico Cappella

SPECIALE ADR 2013: TUTTE LE NOVITA' PER L'AUTOTRASPORTO

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter bisettimanale con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!


Articoli correlati:
Articoli più recenti:
Articoli meno recenti: