TrasportoEuropa

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Le novità dell'ADR 2013

E-mail Stampa PDF

Il 1° gennaio 2013 è entrato in vigore l'aggiornamento 2013 del Regolamento internazionale sull'autotrasporto delle merci pericolose ADR 2013. Nella fase iniziale, l'applicazione delle nuove norme è obbligatoria per i trasporti internazionali, mentre i singoli Paesi che hanno sottoscritto l'accordo hanno tempo sino al 30 giugno 2013 per applicarlo anche ai trasporti nazionali.

Il testo dell'ADR 2013 è stato predisposto sulla base della 17a edizione delle Raccomandazioni ONU sul trasporto di merci pericolose, emanate nel maggio del 2011. Ricordiamo che contestualmente all'ADR, sono stati aggiornati anche i regolamenti RID (trasporto di merci pericolose su ferrovia) e ADN (trasporto di merci pericolose nella navigazione interna). RID 2013 e ADN 2013 entrano in vigore con modalità analoghe all'ADR 2013.

Gli emendamenti ufficiali UNECE che costituiscono il complesso delle novità ADR 2013 sono:

- ECE/TRANS/WP.15/213 del Marzo 2012,

- ECE/TRANS/WP.15/213/Add.1 del 29 Maggio 2012

- ECE/TRANS/WP.15/213/Corr.1 del 30 Maggio 2012

- ECE/TRANS/WP.15/213/Add.1/Corr.1 del 25 Giugno 2012

- ECE/TRANS/WP.15/213/Corr.2 del 27 Giugno 2012

Questi testi si trovano integralmente in lingua inglese sul sito web dell'Unece.

In questo speciale di TrasportoEuropa redatto dal consulente ADR Enrico Cappella trovate una sintesi delle principali innovazioni portate dall'ADR 2013 nel trasporto stradale di merci pericolose. Dividiamo le informazioni per capitoli, seguendo la numerazione originale dell'ADR. Il testo di riferimento è la traduzione in lingua italiana dell'ADR 2013 effettuata dal Comitato Scientifico di Orange Project e pubblicato da ARS Edizioni Informatiche Srl di Milano.

Dossier a cura di Enrico Cappella


 
Letture:: 40134

Camionsfera TV

Banner Trasporto Online 180x250 marzo 2016

newsletter_bottone

Iscriviti alla nostra Newsletter: riceverai nella tua casella di posta elettronica l'elenco con link delle ultime notizie pubblicate su TrasportoEuropa.

Informativa sulla privacy

Ricerca


Imprese

Camion ibrido alla conquista delle città


Fuso Canter Hybrid mareLa giapponese Fuso, del Gruppo Daimler, ha in listino il Canter Eco Hybrid, un autocarro con massa complessiva da 3,5 a 8,55 tonnellate che utilizza la trasmissione ibrida diesel-elettrica,...

j4age component required, but not installed