TrasportoEuropa

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Approvata gara per interporto Termini Imerese

E-mail Stampa PDF

Il consiglio d'amministrazione della società Interporti Siciliani ha approvato la procedura della gara per realizzare l'Interporto di Termini Imerese, che sorgerà in un'area di 285mila metri quadrati e avrà funzione di scambio intermodale. La società ha anche approvato il bilancio del 2011. Secondo il presidente, la gara potrebbe partire a maggio.

Ma per farlo, la Regione Sicilia ed il Governo devono approvare l'intesa quadro che includa la struttura tra quelle previste dalla Legge Obiettivo. L'interporto ha una lunga storia, come dimostra l'approvazione del Cipe, che risale al 2001. Sarà posto tra Cefalù e Capo Mongerbino e comprenderà un'area intermodale, una per lo stoccaggio, una per le attività logistiche ed una dirigenziale. Il costo previsto è di 80 milioni di euro, che saranno versati dalla Regione (15 milioni), dal programma FESR (49 milioni) e da alcune banche (15 milioni). L'Interporto di Termini Imerese dovrebbe occupare i 2200 operai che dal 31 dicembre resteranno disoccupati per la chiusura della fabbrica Fiat.

© TrasportoEuropa -  Riproduzione riservata
 
Letture:: 3619

newsletter_bottone

Iscriviti alla nostra Newsletter: riceverai nella tua casella di posta elettronica l'elenco con link delle ultime notizie pubblicate su TrasportoEuropa.

Informativa sulla privacy

Trasportonline banner ottobre 2017

Ricerca