TrasportoEuropa

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Treno intermodale tra Trieste e Genk

E-mail Stampa PDF

A metà febbraio 2019, il trasportatore belga H.Essers e la compagnia ferroviaria Lineas Intermodal hanno avviato un collegamento ferroviario tra il porto italiano e la città del Belgio.


HEssers container caricoIl nuovo servizio avviato da H.Essers e Lineas Intermodal tra il terminal Samer del porto di Trieste e l'Euro Terminal Genk, che sorge vicino alla sede del trasportatore belga, rientra in un collegamento più ampio tra il Mediterraneo orientale e l'Europa nord-occidentale. H.Essers afferma che usa questo treno, che comunque è aperto anche ad altri operatori, nell'ambito dei suoi trasporti di merci a temperatura controllata verso Grecia e dalla Turchia: le unità di carico salgono sul treno a Genk per scendere al porto di Trieste, dove possono imbarcarsi su navi dirette al porto greco di Patrasso o a quelli turchi di Istanbul, Pendik, Izmir e Mersin. "Ciò non rappresenta solo un'estensione della nostra rete, ma anche una sua ottimizzazione", spiega Gert Bervoets, Ceo di H.Essers. "Inoltre, questa rotta è un buon esempio di una soluzione sincromodale, dove le merci viaggiano per oltre il 90% su rotaia o mare".
Il convoglio può caricare container e semirimorchi e ha inizialmente una frequenza di due viaggi la settimana, che potranno diventare tre. Secondo l'azienda belga, questo treno potrà trasferire dalla strada alla rotaia l'equivalente di novemila trasporto stradali l'anno, offrendo ai clienti un risparmio economico e un contributo al loro bilancio ambientale. Per il trasporto a temperatura controllata H.Essers usa uno speciale container da 45 piedi, con chiusura elettronica e il tracciamento continuo che viene svolto dalla control tower dell'azienda, che può così intervenire prontamente in caso d'inconvenienti. Il controllo comprende anche quello della temperatura del vano di carico. Le unità di carico possono trasportare anche merci pericolose solide e liquide, che sono gestite da Huktra, società recentemente acquisita da H.Essers.

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

 
Letture:: 1172

newsletter_bottone

Iscriviti alla nostra Newsletter: riceverai nella tua casella di posta elettronica l'elenco con link delle ultime notizie pubblicate su TrasportoEuropa.

Informativa sulla privacy

Trasportonline banner ottobre 2017

Ricerca


Imprese

Camion ibrido alla conquista delle città


Fuso Canter Hybrid mareLa giapponese Fuso, del Gruppo Daimler, ha in listino il Canter Eco Hybrid, un autocarro con massa complessiva da 3,5 a 8,55 tonnellate che utilizza la trasmissione ibrida diesel-elettrica,...

j4age component required, but not installed