TrasportoEuropa

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

AssArmatori chiede estensione del marebonus

E-mail Stampa PDF

La nuova associazione degli armatori italiani chiede l'estensione del contributo al trasporto combinato strada-mare alle rotte internazionali e incentivi per il rinnovo della flotta.


GNV Superba BanchinaPoche ore dopo la sua costituzione, AssArmatori ha già esordito sul campo, nel convegno che si è svolto il 17 gennaio a Civitavecchia sulle autostrade del mare, cui ha partecipato anche il ministro dei Trasporti, Graziano Delrio. E proprio al ministro si è rivolta la nuova associazione, accogliendo positivamente la sua proposta per un'estensione del marebonus con un contributo destinato direttamente agli armatori per il rinnovo tecnologico delle flotte in chiave di protezione ambientale e per rinnovare le piattaforme logistiche del Mediterraneo.
"Nell'accogliere positivamente il varo del provvedimento Marebonus che ci consentirà di rafforzare i servizi a favore dei territori che serviamo, condividiamo che sia giunto il momento per una riflessione allargata sulle funzioni e gli incentivi alle autostrade del mare puntando in particolare su due elementi innovativi", ha dichiarato Matteo Catani, amministratore delegato di GNV e consigliere del Direttivo AssArmatori. "Da un lato, l'estensione del Marebonus anche alle linee di collegamento da e per il Mediterraneo; dall'altro, la previsione di quadri normativi e meccanismi incentivanti per favorire l'evoluzione tecnologica delle navi impegnate nelle autostrade del mare anche in funzione di sostenibilità ambientale dell'intero sistema logistico che su questi servizi marittimi fa perno".
Al convegno di Civitavecchia ha presenziato anche il presidente di AssArmatori, Stefano Messina, affermando che il cabotaggio marittimo e le autostrade del mare rappresentano un valore per l'intero sistema Paese e forniscono risposte logistiche articolate alla produzione e alla distribuzione, anche attraverso una collaborazione operativa con il mondo dell'autotrasporto.

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!


 
Letture:: 1342

newsletter_bottone

Iscriviti alla nostra Newsletter: riceverai nella tua casella di posta elettronica l'elenco con link delle ultime notizie pubblicate su TrasportoEuropa.

Informativa sulla privacy

Trasportonline banner ottobre 2017

Ricerca


Imprese

Camion ibrido alla conquista delle città


Fuso Canter Hybrid mareLa giapponese Fuso, del Gruppo Daimler, ha in listino il Canter Eco Hybrid, un autocarro con massa complessiva da 3,5 a 8,55 tonnellate che utilizza la trasmissione ibrida diesel-elettrica,...

j4age component required, but not installed