TrasportoEuropa

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Arcese attua alternative al blocco Ferrovia Reno

E-mail Stampa PDF

La società di trasporto annuncia il 1° settembre i primi provvedimenti per affrontare l'interruzione della linea ferroviaria a Rastatt.


Arcese semirimorchio carico trenoI principali operatori del trasporto internazionale stanno attuando i programmi per affrontare l'emergenza dell'interruzione della linea ferroviaria del Reno a Rastatt, in Germania, che proseguirà almeno fino al 7 ottobre. Oggi, Arcese ha annunciato le sue prime azioni, che consistono nell'incremento di capacità su rotte intermodali alternative già attive (ad esempio attraverso il Brennero), l'attivazione di nuove rotte intermodali (come Novara-Basilea), il potenziamento dell'autotrasporto, anche con il posizionamento di mezzi in aeree strategiche a supporto delle rotte intermodali alternative.
In una nota, Arcese scrive che "le iniziative messe in campo sono ancora in fase di perfezionamento ma si continua a lavorare attivamente per poterle consolidare dal punto di vista operativo. In previsione dell'aumento dei volumi nel corso delle prossime settimane sono allo studio ulteriori azioni per mitigare l'impatto dell'interruzione".
Marco Manfredini, Chief Operating Officer del Gruppo Arcese spiega che "ci siamo già adoperati per ampliare le nostre capacità di trasporto su rotte alternative a quella della valle del Reno. Grazie alla flessibilità garantita dalla nostra flotta e ad un network intermodale consolidato, siamo in grado di offrire valide soluzioni anche in situazioni di estrema emergenza come quella che ci troviamo ad affrontare. Nonostante la situazione al momento sia critica, Arcese continuerà a impegnarsi con tutte le proprie energie e competenze per supportare le aziende che necessitano di movimentare merci sul principale corridoio Nord-Sud europeo a raggiungere i propri obiettivi di business".

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!


 
Letture:: 1411

Camionsfera TV

Banner Trasporto Online 180x250 marzo 2016

newsletter_bottone

Iscriviti alla nostra Newsletter: riceverai nella tua casella di posta elettronica l'elenco con link delle ultime notizie pubblicate su TrasportoEuropa.

Informativa sulla privacy

Ricerca


Imprese

Camion ibrido alla conquista delle città


Fuso Canter Hybrid mareLa giapponese Fuso, del Gruppo Daimler, ha in listino il Canter Eco Hybrid, un autocarro con massa complessiva da 3,5 a 8,55 tonnellate che utilizza la trasmissione ibrida diesel-elettrica,...

j4age component required, but not installed