TrasportoEuropa

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Contship aumenta traffico dalla Spezia alla Svizzera

E-mail Stampa PDF

La società terminalista e intermodale presenta al transportlogistic di Monaco i dati della movimentazione nel porto ligure, che ha aumentato il trasporto di container verso la Svizzera del venti percento.


Oceanogate treno container frontaleNei primi quattro mesi del 2017, La Spezia Container Terminal ha aumentato la movimentazione dei contenitori del 15% rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente, raggiungendo la soglia di 276mila teu. Aumentano anche i traffici ferroviari, soprattutto quelli verso la Svizzera, Paese che segna un incremento del venti percento. In questo caso, i fattori della crescita sono l'arrivo nel Mediterraneo di portacontainer più grandi e il miglioramento del transit time, grazie anche alla riduzione dei tempi doganali grazie al preclearing e al fast corridor. L'obiettivo è portare la quota di trasporto su ferrovia dal porto all'interno dall'attuale 35% al 50%.
Contship Italia sta spingendo i suoi terminal italiani come alternativa a quelli del Nord Europa e pare favorita anche dalle rotte delle nuove alleanze marittime attive dal 1° aprile, come afferma Peter Hill, responsabile commerciale di Contship Italia. La società annuncia anche che dal prossimo giungo aumenterà la frequenza dei treni per la Svizzera da due a tre la settimana, con la previsione di arrivare a cinque viaggi settimanali. Contship punta anche sul porto di Ravenna, dove arriverà a ottobre una nuova gru di banchina. Il porto romagnolo deve però dragare i fondali per accogliere portacontainer di maggiori dimensioni.

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!


 
Letture:: 928

Camionsfera TV

newsletter_bottone

Iscriviti alla nostra Newsletter: riceverai nella tua casella di posta elettronica l'elenco con link delle ultime notizie pubblicate su TrasportoEuropa.

Informativa sulla privacy

Trasportonline banner ottobre 2017

Ricerca


Imprese

Camion ibrido alla conquista delle città


Fuso Canter Hybrid mareLa giapponese Fuso, del Gruppo Daimler, ha in listino il Canter Eco Hybrid, un autocarro con massa complessiva da 3,5 a 8,55 tonnellate che utilizza la trasmissione ibrida diesel-elettrica,...

j4age component required, but not installed