TrasportoEuropa

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Bcube punta sull’aeroporto di Ostenda

E-mail Stampa PDF

La società logistica italiana annuncia che intende avviare le attività nello scalo belga, con cui ha firmato un accordo per rilanciare i traffici aereo cargo. Nasce così Bcube Aircargo Belgium.


BCube sedeIl giornale Cargo Forwarder International ha pubblicato il 19 maggio 2019 un'intervista con il direttore generale di Bcube Air Cargo, Mauro Grisafi, che annuncia il prossimo avvio delle attività di trasporto aereo delle merci nell'aeroporto belga di Luchthaven Oostende-Brugge. La società italiana ha firmato un accordo con la società che gestisce lo scalo, la quale s'impegna anche a ristrutturare l'impianto per migliorare l'offerta di servizi per le merci. Grisafi spiega che Bcube ha scelto Ostenda perché i grandi hub dell'Europa centrale e occidentale sono ormai saturi, aprendo così nuove opportunità a quelli di secondo livello. Il manager annuncia anche la società ha impiantato nella cargocity belga un equipaggiamento moderno, utilizzando anche l'esperienza accumulata in altri scali. Tra le compagnie cui Bcube sta guardando per attirarle a Ostanda ci sono anche quelle cinesi e mediorientali, che stanno crescendo in Europa. La società si sta installando in un magazzino di 4000 metri quadrati, già completamente attrezzato, connesso con un piazzale per aeromobili. Nell'aeroporto opererà con il marchio Bcube Aircargo Belgium.
L'aeroporto Luchthaven Oostende-Brugge sorge tra Anversa e Calais, due porti strategici rispettivamente per il trasporto intercontinentale di container e per il traghettamento verso la Gran Bretagna. Lo scalo è in crisi dopo che l'Ana Aviation Services lo ha abbandonato e la società che lo gestisce da cinque anni ha avviato nel 2017 un percorso di ristrutturazione rilancio nel trasporto delle merci, approfittando del fatto che i grandi aeroporti dell'area, come Amsterdam, Bruxelles e Liegi, sono al limite della loro capacità.

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

 
Letture:: 1314

newsletter_bottone

Iscriviti alla nostra Newsletter: riceverai nella tua casella di posta elettronica l'elenco con link delle ultime notizie pubblicate su TrasportoEuropa.

Informativa sulla privacy

Trasportonline banner ottobre 2017

Ricerca


Imprese

Camion ibrido alla conquista delle città


Fuso Canter Hybrid mareLa giapponese Fuso, del Gruppo Daimler, ha in listino il Canter Eco Hybrid, un autocarro con massa complessiva da 3,5 a 8,55 tonnellate che utilizza la trasmissione ibrida diesel-elettrica,...

j4age component required, but not installed