TrasportoEuropa

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Alessandro Lega presidente dei corrieri aerei

E-mail Stampa PDF

Il 30 ottobre 2018, Aicai ha nominato Alessandro Lega successore di Marco Carenino alla presidenza dell'associazione che raccoglie le imprese multinazionali del trasporto espresso.


FedEx B777F volo montagneIl nuovo presidente dell'Associazione Italiana dei Corrieri Aerei Internazionali è il direttore degli affari legali Sud Europa di FedEx Express, con responsabilità in diciassette Paesi, ed è anche consigliere di amministrazione di FedEx Express Italy Srl. Alessandro Lega presidierà l'Aicai fino al 2020 e in una nota l'associazione - che riunisce DHL Express, FedEx Express, TNT Express e UPS – spiega che "il nuovo presidente intende impegnarsi per sostenere e porre all'attenzione delle istituzioni il ruolo fondamentale che i corrieri aerei internazionali rappresentano per tutto il tessuto imprenditoriale italiano e, in particolare, per le piccole medie imprese: sono infatti queste ultime che più necessitano di poter far affidamento su fornitori globali di servizi di trasporto per poter esportare l'eccellenza italiana nel mondo. In base ai dati più recenti dell'Agenzia delle Dogane, e per meglio inquadrare il ruolo strategico del settore, è importante sottolineare che il solo comparto dei corrieri espresso rappresenta il 30% a valore di tutte le esportazioni dall'Italia verso i paesi extra Unione Europea".
Assumendo l'incarico, Lega ha dichiarato: "Siamo sempre stati visti come fornitori di servizi di trasporto ma, in un mercato in rapida evoluzione come quello di oggi, il ruolo dei corrieri aerei internazionali si è trasformato: da semplici fornitori di servizi a veri e propri business enablers per le imprese. Negli ultimi anni, anche grazie alla digitalizzazione dei mercati ed al rapido sviluppo dell'e-commerce, sono soprattutto le piccole e medie imprese italiane che necessitano di un business partner strategico per la loro crescita sui mercati internazionali e sono convinto che i membri Aicai possano, e debbano essere, la chiave strategica per questa evoluzione".
Esponendo il suo programma per il prossimo biennio, Lega ha precisato che "intendo sostenere i membri dell'associazione nel riaffermare il proprio ruolo strategico per il tessuto economico italiano consolidando e rafforzando il dialogo e la cooperazione con le istituzioni. Credo fermamente che i corrieri espressi aerei debbano essere messi nella condizione di continuare a competere in un mercato aperto semplificato dal punto di vista burocratico e regolamentare, condizioni essenziali per continuare a servire al meglio le imprese italiane sui mercati internazionali e supportare l'intera crescita economica del Paese".

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!


 
Letture:: 1066

newsletter_bottone

Iscriviti alla nostra Newsletter: riceverai nella tua casella di posta elettronica l'elenco con link delle ultime notizie pubblicate su TrasportoEuropa.

Informativa sulla privacy

Trasportonline banner ottobre 2017

Ricerca


Imprese

Camion ibrido alla conquista delle città


Fuso Canter Hybrid mareLa giapponese Fuso, del Gruppo Daimler, ha in listino il Canter Eco Hybrid, un autocarro con massa complessiva da 3,5 a 8,55 tonnellate che utilizza la trasmissione ibrida diesel-elettrica,...

j4age component required, but not installed