TrasportoEuropa

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Nasce l’Osservatorio sul cargo aereo

E-mail Stampa PDF

Il Cluster Cargo Aereo di Confetra annuncia una ricerca sulla competitività del trasporto aereo delle merci in Italia. Avviato un bando di gara per realizzarlo.


Malpensa Cargocity alto montagneNel 2015, le associazioni delle filiera del trasporto aereo delle merci Anama, Assaereo, Assohandlers ed Ibar hanno costituito in seno alla confederazione del trasporto il Cluster Cargo Aereo, che ora annuncia la nascita dell'Osservatorio Cargo Aereo. "Nel corso dei lavori per la realizzazione del Position Paper sul Cargo Aereo, presentato dal ministero Infrastrutture e Trasporti nell'ottobre 2017, è emerso ancora una volta come vi siano pochi dati e statistiche che possano consentire a decisori politici ed operatori di avere un quadro d'insieme complessivo", spiega il Cluster in una nota diffusa il 31 luglio 2018, ricordando anche che "il trasporto aereo merci balza di rado agli onori della cronaca nonostante si tratti di un settore strategico per l'Italia giacché il suo peso, sulle esportazioni italiane extracomunitarie, è del 25,8%".
In una dichiarazione congiunta, i presidenti delle quattro associazioni precisano che "cerchiamo di colmare una lacuna che nelle nostre discussioni interne ed in quelle con i decisori politici limitava fortemente le nostre possibilità di azione. Nel settore del trasporto aereo merci vi è infatti una carenza di informazioni e statistiche che possano offrire valore oggettivo alle analisi svolte nonché spunti di riflessione agli operatori del settore".
La prima azione dell'Osservatorio è avviare uno studio sull'efficacia e l'efficienza del sistema di trasporto aereo delle merci italiano in rapporto a quelli degli altri Paesi europei. "Intendiamo mettere a confronto i due principali aeroporti cargo italiani, Milano Malpensa e Roma Fiumicino, con i principali competitor europei per capire se il sistema nazionale è competitivo e soprattutto per avere spunti che consentano di migliorare l'intero settore", afferma il Cluster. Per farlo, l'organismo avvierà un bando di gara aperto alle società di consulenza con l'obiettivo di presentare i risultati entro il primo semestre del 2019, che si può consultare all'indirizzo web: http://www.fedespedi.it

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!


 
Letture:: 981

newsletter_bottone

Iscriviti alla nostra Newsletter: riceverai nella tua casella di posta elettronica l'elenco con link delle ultime notizie pubblicate su TrasportoEuropa.

Informativa sulla privacy

Trasportonline banner ottobre 2017

Ricerca


Imprese

Camion ibrido alla conquista delle città


Fuso Canter Hybrid mareLa giapponese Fuso, del Gruppo Daimler, ha in listino il Canter Eco Hybrid, un autocarro con massa complessiva da 3,5 a 8,55 tonnellate che utilizza la trasmissione ibrida diesel-elettrica,...

j4age component required, but not installed