Lufthansa Cargo potenzia il servizio per il Giappone

Stampa

La compagnia aerea tedesca aumenta la frequenza dei voli verso Osaka e negli Stati Uniti investe nella start-up Fleet Logistics.

Lufthansa Cargo B777F pista notteLH Cargo ha intensificato da gennaio 2018 i voli tra Francoforte e lo scalo giapponese di Osaka, inserendo due rotazioni settimanali che scalano a Novosibirsk, con partenze il mercoledì e il venerdì. Con questo potenziamento, la divisione merci della compagnia tedesca utilizza ottanta voli settimanali tra Europa e il Giappone, usando anche la stiva degli aerei passeggeri di Lufthansa e gli apparecchi di Ana Cargo, con cui ha stabilito una collaborazione.
Negli Stati Uniti, la compagnia sta investendo nelle nuove tecnologie e ha annunciato l'ingresso nel capitale di Fleet Logistics, una società nata a Portland nel 2014 per fornire una piattaforma telematica che collega domanda e offerta di trasporto. "Fleet Logistics è un partner perfetto per noi perché combina soluzioni innovative e pensiero visionario con una forte motivazione per migliorare la prenotazione del trasporto aereo e l'efficienza delle spedizioni", spiega Peter Gerber, Ceo di Lufthansa Cargo.

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!


Articoli correlati:
Articoli più recenti:
Articoli meno recenti: