TrasportoEuropa

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Nuove linee traghetto per Spagna e Libia

E-mail Stampa PDF

È partito nei giorni scorsi un nuovo collegamento ro-ro fra la Sicilia, Malta e la Libia. A operarlo è la compagnia Mediterranean Maritime Services, espressione del Gruppo maltese della famiglia Zammit. Parte anche un traghetto da Vado Ligure a Terragona della ASA Lines ed un altro di Grimaldi Lines per Barcellona e Valencia.

Il nuovo servizio sarà operato con la nave ro-ro Fehim Bey, unità del 1970 dotata di una capacità di 105 teu. Secondo quanto comunicato dall'agenzia livornese Mediterranean Sea Agency, rappresentante in Italia di Zammit Group Of Companies, "la nave opererà ad Augusta presso il Terminal ITSA e a Tripoli e Misurata su banchine dedicate, evitando così eventuali attese in rada dovute a congestione dei porti libici". Mediterranean Maritime Services è specializzato nel settore automotive (attraverso una serie di partnership con Honda, Chevrolet e Isuzu) e non nuovo ad esperienze nello shipping, avendo avviato tempo fa, in collaborazione con i turchi di Fergun Ferries, una linea fra Mersin e la Tripoli libanese.

Anche il porto di Savona dimostra intanto particolare dinamismo nelle linee ro-ro. Il traghetto Scandola, ro-pax di proprietà della francese CMN-Compagnie Méridionale de Navigation, è entrato in attività su una linea che collega Italia e Spagna. Ad annunciarlo l'agenzia marittima milanese CSA, che ha reso noto che ad operare il collegamento sarà la compagnia ASA Lines. Scandola (costruito nel 1992, capace di trasportare 750 passeggeri, di cui 250 in cabina, e dotato di 1.850 metri lineari di garage) partirà da Vado Ligure (terminal Forship) il martedì e il venerdì e ripartirà da Tarragona il mercoledì e la domenica.

Sempre dal Ponente ligure, questa settimana prende il largo la linea ro-ro di Grimaldi Lines che collega il porto di Savona con gli scali di Barcellona e Valencia. Ad inaugurarla, un nuovo ingresso nella flotta Grimaldi, la nave Eurocargo Cagliari, appena uscita dai cantieri e in questi giorni impegnata con le prove tecniche in mare. Insieme all'altra modernissima nave, la Eurocargo Alexandria, trasporterà' semirimorchi e trailer con una capacità di carico complessiva di 300 semirimorchi. Per i prossimi sei mesi sono stati programmati presso lo scalo savonese 150 attracchi con frequenza trisettimanale nei giorni di martedì, giovedì e sabato. Il nuovo traffico ro-ro tra Savona e la Spagna è frutto di un accordo tra la compagnia armatoriale partenopea e la Savona Terminal Auto, rappresentata dall'imprenditore savonese Giorgio Blanco.

Nicola Capuzzo

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter bisettimanale con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!


 
Letture:: 3750

newsletter_bottone

Iscriviti alla nostra Newsletter: riceverai nella tua casella di posta elettronica l'elenco con link delle ultime notizie pubblicate su TrasportoEuropa.

Informativa sulla privacy

Trasportonline banner ottobre 2017

Ricerca


Imprese

Camion ibrido alla conquista delle città


Fuso Canter Hybrid mareLa giapponese Fuso, del Gruppo Daimler, ha in listino il Canter Eco Hybrid, un autocarro con massa complessiva da 3,5 a 8,55 tonnellate che utilizza la trasmissione ibrida diesel-elettrica,...

j4age component required, but not installed