TrasportoEuropa

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Tregua nella guerra delle banane di Civitavecchia

E-mail Stampa PDF

Il presidente dell'Autorità portuale ha concesso al terminal Civitavecchia Fruits Forest Terminal la possibilità di scaricare direttamente anche i container non refrigerati diretti all'interporto.


Civitavecchia porto altoUna riunione avvenuta il 24 ottobre 2019 tra i vertici dell'Autorità portuale, i sindacati, i rappresentanti della società terminalista Civitavecchia Fruits Forest Terminal e della Regione hanno stabilito una tregua nella lunga vertenza sul terminal che movimenta soprattutto frutta ma che ora vuole operare anche sul secco, dopo l'acquisizione dell'Interporto. Durante l'incontro, il presidente dell'Autorità, Francesco Maria di Majo, ha annunciato l'impegno di permettere alle portacontainer di scaricare contenitori refrigerati e un numero limitato di secchi nelle banchine 24 e 25 sud gestite dal Civitavecchia Fruits Forest Terminal, permettendo così di aumentare i traffici container grazie all'uso dell'interporto, recentemente acquisito da Cfft. Secondo fonti locali, l'impegno dell'Autorità viene dopo un accordo stabilito tra Cfft e Rtc. Quest'ultima è la società che ha la concessione per i container secchi. Lo sblocco della vertenza permette a Civitavecchia Fruits Forest Terminal di acquisire nuovi traffici sia nell'ambito della frutta fresca, sia in quello di carichi secchi da portare all'interporto. In particolare, la società terminalista è in trattativa con Maersk per nuove toccate delle sue navi.

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

 
Letture:: 898

newsletter_bottone

Iscriviti alla nostra Newsletter: riceverai nella tua casella di posta elettronica l'elenco con link delle ultime notizie pubblicate su TrasportoEuropa.

Informativa sulla privacy

Trasportonline banner ottobre 2017

Ricerca