TrasportoEuropa

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Rischio confisca per portacontainer Msc in Usa

E-mail Stampa PDF

A tre settimane dalla scoperta di quasi diciotto tonnellate di cocaina in container imbarcati sulla Msc Gayane, la nave è ancora sotto sequestro nel porto di Filadelfia e potrebbe addirittura essere confiscata.


Usa cocaina sequestro Filadelfia giugno 2019Continuano i guai per Mediterranean Shipping Company legati alla più grande scoperta di una spedizione di cocaina verso gli Stati Uniti, avvenuta il 19 giugno nel porto di Filadelfia da parte di una nutrita squadra della US Customs and Border Protection sulla portacontainer Msc Gayane da 9962 teu. In alcuni container imbarcati, gli agenti hanno trovato quasi diciotto tonnellate di cocaina pura, per un valore di 1,3 miliardi di dollari. La portacontainer è stata posta sotto sequestro e ancorata in una banchina del fiume Delaware.
Durante le indagini, US Customs and Border Protection hanno arrestato sei membri dell'equipaggio. La compagnia marittima svizzera non è accusata di alcun reato, ma la scoperta le sta portando conseguenze sempre più pesanti: prima il fermo della nave, giunto ormai alla terza settimana, poi la sospensione del certificato Customs Trade Partnership (C-TPAT), che in concreto significa maggiori ispezioni sulle sue navi. Il 9 luglio il Procuratore di Filadelfia William McSwain ha annunciato che la nave resterà ancora sotto la custodia del Tribunale, aggiungendo che si sta valutando la possibilità di una confisca, senza comunque precisare se saranno intraprese azioni contro l'armatore. In una nota diffusa dopo la scoperta della spedizione di cocaina, Msc ha dichiarato di collaborare pienamente con le indagini.

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

 
Letture:: 1085

newsletter_bottone

Iscriviti alla nostra Newsletter: riceverai nella tua casella di posta elettronica l'elenco con link delle ultime notizie pubblicate su TrasportoEuropa.

Informativa sulla privacy

Trasportonline banner ottobre 2017

Ricerca


Imprese

Camion ibrido alla conquista delle città


Fuso Canter Hybrid mareLa giapponese Fuso, del Gruppo Daimler, ha in listino il Canter Eco Hybrid, un autocarro con massa complessiva da 3,5 a 8,55 tonnellate che utilizza la trasmissione ibrida diesel-elettrica,...

j4age component required, but not installed