TrasportoEuropa

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Demolite tre gru a Gioia Tauro

E-mail Stampa PDF

Il 4 luglio 2019 l'Autorità portuale dello scalo calabrese ha annunciato l'inizio del processo di sostituzione di tre gru ship-to-shore, nell'ambito del programma di rilancio attuato da Msc.


Gioia Tauro smontaggio gruMedCenter Container Terminal ha iniziato lo smontaggio di tre gru ship-to-shore sulla banchina del porto di Gioa Tauro ritenute inadeguate, che entro la fine di questa estate saranno sostituite da altrettante gru di nuova generazione, che arriveranno dai cantieri cinese. Le nuove gru potranno lavorare di 23 file di container, operando quindi su portacontainer di capacità superiore a 20mila teu. Lo comunica l'Autorità portuale, precisando che "le complesse operazioni di demolizione stanno coinvolgendo uno staff di specializzati professionisti, chiamati a garantire la riuscita della delicata attività di sezionamento in diverse parti della struttura delle tre gru. Per dare, altresì, adeguata sicurezza e coordinata gestione, i lavori sono vigilati e supportati dagli uomini della Capitaneria di porto di Gioia Tauro che, con una propria ordinanza, ne sta supervisionando le operazioni". Il commissario straordinario del porto di Gioia Tauro, Andrea Agostinelli, ha dichiarato che lo scalo "si sta dotando di un ulteriore e innovativo equipaggiamento infrastrutturale, sostenuto altresì dai lavori, messi in campo dall'Autorità portuale, di livellamento dei fondali del canale portuale e di manutenzione ordinaria e straordinaria del suo piazzale. Si tratta di un complesso e armonico programma di sviluppo che servirà a rendere il nostro porto maggiormente competitivo, affinché possa ritrovare la sua naturale leadership nel Mediterraneo".

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

 
Letture:: 756

newsletter_bottone

Iscriviti alla nostra Newsletter: riceverai nella tua casella di posta elettronica l'elenco con link delle ultime notizie pubblicate su TrasportoEuropa.

Informativa sulla privacy

Trasportonline banner ottobre 2017

Ricerca


Imprese

Camion ibrido alla conquista delle città


Fuso Canter Hybrid mareLa giapponese Fuso, del Gruppo Daimler, ha in listino il Canter Eco Hybrid, un autocarro con massa complessiva da 3,5 a 8,55 tonnellate che utilizza la trasmissione ibrida diesel-elettrica,...

j4age component required, but not installed