TrasportoEuropa

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

La Grimaldi Egnazia ferma per ore nel Tirreno

E-mail Stampa PDF

Nella notte tra il 1° e il 2 luglio 2019 la ro-pax partita da Salerno e diretto a Catania è rimasta fermo al largo per alcune ore, proteste dei passeggeri per mancanza di assistenza e d'informazioni.


Grimaldi Euroferry Egnazia banchinaIl quotidiano La Repubblica di oggi riporta la cronaca del viaggio del traghetto ro-pax Grimaldi Euroferry Egnazia scritta da due suoi giornalisti imbarcati con la famiglia. Secondo il reportage ricavato in prima persona dai cronisti, l'Egnazia doveva salpare da Salerno alle 22.00 del 1° luglio per raggiungere Catania la mattina successiva, ma la partenza è avvenuta all'una e un quarto di notte. Secondo i due giornalisti, nella notte ci sarebbero stati "alcuni problemi", fino a quando la nave ha cominciato a procedere molto lentamente e intorno alle quattro del mattino c'è stato un blackout e il traghetto si è fermato, lasciando le cabine senza aria condizionata. Mezz'ora dopo la Egnazia ha ripreso la navigazione verso Catania ma alle cinque si è fermata, fino a quando è ripartita intorno alle nove del mattino e ora sta navigando verso il porto siciliano sotto la vigilanza delle centrali operative della Guardia Costiera, che dopo l'approdo svolgerà accertamenti per risalire alla cause che hanno determinato i guasti. La Euroferry Egnazia è una ro-pax costruita nel 1994 lunga 171 metri, che ha 23 cabina interne, 20 esterne e 33 esterne superiori, più 248 poltrone, che possono accogliere 548 passeggeri. Il garage ha una capacità di 2400 metri lineari e 450 posti per autovetture.

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

 
Letture:: 1212

newsletter_bottone

Iscriviti alla nostra Newsletter: riceverai nella tua casella di posta elettronica l'elenco con link delle ultime notizie pubblicate su TrasportoEuropa.

Informativa sulla privacy

Trasportonline banner ottobre 2017

Ricerca


Imprese

Camion ibrido alla conquista delle città


Fuso Canter Hybrid mareLa giapponese Fuso, del Gruppo Daimler, ha in listino il Canter Eco Hybrid, un autocarro con massa complessiva da 3,5 a 8,55 tonnellate che utilizza la trasmissione ibrida diesel-elettrica,...

j4age component required, but not installed