TrasportoEuropa

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Msc vuole il nuovo terminal container di Valencia

E-mail Stampa PDF

Terminal Investment Limited, controllata dalla compagnia marittima di Aponte, è stata l'unica società terminalista che ha presentato un'offerta per la costruzione e gestione di un nuovo impianto nel porto spagnolo.


Valencia porto alto mareL'8 maggio 2019 è scaduto il termine per presentare l'offerta per costruire e gestire un nuovo terminal container nel porto di Valencia e poco dopo tale scadenza il presidente dell'Autorità portuale spagnola, Aurelio Martínez Estévez ha annunciato che sul suo tavolo è giunta solo una busta, quella inviata dalla società terminalista Terminal Investment Limited, controllata dalla compagnia marittima Mediterranean Shipping Company. Così, salvo eventuali ricorsi, Til potenzierà la sua presenza a Valencia (dove gestisce già un terminal da 1,6 milioni di teu), proseguendo così la strategia del Gruppo Aponte di operare anche sul versante terrestre del trasporto di container. E lo fa in una struttura importante, perché il nuovo terminal potrà movimentare, a regime, cinque milioni di teu su una superficie di 1,37 milioni di metri quadrati. Il progetto prevede una banchina lunga 1970 metri con fondale di 19,2 metri, che potrà accogliere le portacontainer più grandi, ma la prima fase della costruzione prevede una lunghezza di 800 metri. l'investimento è di 1,2 miliardi di euro e il bando prevede una concessione di 35 anni, che si potrà estendere a 50 anni.

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

 
Letture:: 952

newsletter_bottone

Iscriviti alla nostra Newsletter: riceverai nella tua casella di posta elettronica l'elenco con link delle ultime notizie pubblicate su TrasportoEuropa.

Informativa sulla privacy

Trasportonline banner ottobre 2017

Ricerca


Imprese

Camion ibrido alla conquista delle città


Fuso Canter Hybrid mareLa giapponese Fuso, del Gruppo Daimler, ha in listino il Canter Eco Hybrid, un autocarro con massa complessiva da 3,5 a 8,55 tonnellate che utilizza la trasmissione ibrida diesel-elettrica,...

j4age component required, but not installed