TrasportoEuropa

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Cresce protesta contro autoproduzione di Gnv

E-mail Stampa PDF

I sindacati confederali annunciano lo stato di agitazione dei portuali e marittimi contro la compagnia ro-ro di Aponte, mentre i lavoratori della Cupl hanno picchettato l'area di l'approdo della nave Crystal al porto di Napoli il 3 maggio.


Picchetto Napoli Culp Crystal maggio 2019Il braccio di ferro sull'autoproduzione nei traghetti tra Grandi Navi Veloci e i sindacati s'intensifica, dopo due decisioni per ora favorevoli alla compagnia marittima giunte dai Tribunali amministrativi di Palermo e Napoli (anche se mancano ancora sentenze sul merito). Proprio a Napoli alcuni lavoratori della compagnia portuale Cupl hanno picchettato l'approdo della ro-ro Crystal all'alba del 3 maggio 2019 per evitare che i marittimi della nave potessero svolgere le operazioni di derizzaggio. Lo riferisce il sindacato di base SiCobas, che invita i lavoratori del terminal container Conateco a unirsi alla vertenza dei loro colleghi. Anche le sigle confederali hanno avviato lo stato di mobilitazione con un comunicato datato 7 maggio. Nella comunicazione alla compagnia marittima, Filt Cgil, Filt Cisl e Uiltrasporti indicono lo stato di agitazione dei marittimi perché è obbligati a svolgere lavoro straordinario non retribuito e mansioni non consone alla qualifica e del personale portuale per le condizioni di lavoro, che comprendono turni, inquadramento e mansioni.

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

 
Letture:: 1376

newsletter_bottone

Iscriviti alla nostra Newsletter: riceverai nella tua casella di posta elettronica l'elenco con link delle ultime notizie pubblicate su TrasportoEuropa.

Informativa sulla privacy

Trasportonline banner ottobre 2017

Ricerca


Imprese

Camion ibrido alla conquista delle città


Fuso Canter Hybrid mareLa giapponese Fuso, del Gruppo Daimler, ha in listino il Canter Eco Hybrid, un autocarro con massa complessiva da 3,5 a 8,55 tonnellate che utilizza la trasmissione ibrida diesel-elettrica,...

j4age component required, but not installed