TrasportoEuropa

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Accordo per Terminal Multipurpose a Civitavecchia

E-mail Stampa PDF

Interminal e Ant. Bellettieri & C hanno costituito la joint-venture per gestire la banchina 26 dello scalo laziale.


Civitavecchia porto altoNel porto di Civitavecchia le due società Interminal, impresa portuale del gruppo Intergroup, e l'impresa portuale Ant. Bellettieri & C hanno costituito il consorzio Terminal Multipurpose Civitavecchia con lo scopo di completare l'infrastrutturazione e sviluppare traffici sulla banchina 26. Lo annunciano le due aziende spiegando che Tmc, di cui sono rispettivamente presidente Riccardo Sciolti e vicepresidente Massimo Soppelsa, "ha già presentato all'ASP del Mare Tirreno Centro-Settentrionale istanza per la concessione ex-art.18 L.84/94 al fine di gestire un compendio banchine di circa 500 metri lineari con 15 metri di pescaggio, e di aree per circa 50.000 mq, compresa l'area in corso di completamento e originariamente destinata a ospitare la delocalizzazione del precedente terminal granaglie (mai realizzata)".
La nota prosegue affermando che Tmc intende riprendere e rilanciare quest'ultima attività, per colmare la perdita del traffico e il gap industriale creatosi sul porto. A tale scopo ha "previsto investimenti per parecchie decine di milioni di euro volti alla realizzazione di magazzini e silos di stoccaggio per rinfuse e merci solide, assistiti da impianti tecnologicamente avanzati di movimentazione a circuito chiuso, lavorazioni, packaging e caricazione. Il tutto coerente con la destinazione che il Piano Regolatore Portuale già dal 2004 aveva previsto per l'area in oggetto".
Tmc precisa di aver stanziato ingenti investimenti in infrastrutture e attrezzature di banchina necessarie a realizzare un vero e proprio terminal multipurpose di nuova generazione in grado di competere a livello di rese e prestazioni con i maggiori porti europei. Il terminal occuperà a regime, oltre al personale già impiegato dai due consorziati nelle rispettive attività storiche, decine di nuovi addetti fra personale diretto e ricorso all'articolo17, anche per mansioni specialistiche.
Riccardo Sciolti, Direttore Generale di Intergroup, ha dichiarato: "Sono convinto che un terminal multipurpose finalmente collocato esattamente laddove l'Autorità ne aveva previsto da anni la realizzazione costituisca uno strumento importante per lo sviluppo dei traffici ad alto valore aggiunto e occupazionale del porto di Civitavecchia". Massimo Soppelsa, presidente di Ant. Bellettieri & C, ha aggiunto che: "Questa iniziativa è il logico sbocco di un'attività che ha visto la Bellettieri, fortemente legata alla tradizione di questo scalo, da 130 anni impegnata nei servizi di agenzia, spedizioniere e impresa in tutti o quasi tutti i settori di attività presenti sullo scalo dal 1883, simbolo indelebile di tradizione ed innovazione".

Nicola Capuzzo

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!

 
Letture:: 1371

newsletter_bottone

Iscriviti alla nostra Newsletter: riceverai nella tua casella di posta elettronica l'elenco con link delle ultime notizie pubblicate su TrasportoEuropa.

Informativa sulla privacy

Trasportonline banner ottobre 2017

Ricerca


Imprese

Camion ibrido alla conquista delle città


Fuso Canter Hybrid mareLa giapponese Fuso, del Gruppo Daimler, ha in listino il Canter Eco Hybrid, un autocarro con massa complessiva da 3,5 a 8,55 tonnellate che utilizza la trasmissione ibrida diesel-elettrica,...

j4age component required, but not installed