TrasportoEuropa

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

AssArmatori chiede supporto per il rinnovare i traghetti

E-mail Stampa PDF

La nuova associazione di categoria degli armatori nata in seno a Confcommercio si prepara a chiedere al nuovo Governo un sostegno pubblico per il rinnovo delle flotte navali operative sulle rotte di cabotaggio.

Moby traghetto Cargo  Super Fast Baleares banchinaLa richiesta di sussidi viene da Stefano Messina, presidente dell'associazione, ed è stata avanzata in occasione di un convegno a Livorno durante il quale ha affermato: "A breve sottoporremo alle istituzioni un possibile schema di partnership fra armatori e cantieri navali volto a perfezionare, con il coinvolgimento di Cassa Depositi e Prestiti, un modello produttivo focalizzato sulla tecnologia degli scrubber e dell'alimentazione a Gnl, economicamente sostenibile e pensato per il cabotaggio, i trasporti pubblici e la flotta ro-ro". L'armatore genovese ha voluto così richiamare la necessità di un maggior coinvolgimento del settore pubblico per consentire alle società armatoriali di rinnovare le proprie flotte rendendole conformi a quanto prevedono le nuove normative ambientali che hanno investito e sempre più investiranno lo shipping e la portualità italiana a partire del 2020. Il nuovo tetto alle emissioni delle navi che entrerà in vigore fra diciotto mesi avrà infatti un effetto dirompente per tutti gli attori a vario titolo attivi sul mercato dello shipping nazionale e internazionale.

Nicola Capuzzo

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!


 
Letture:: 940

newsletter_bottone

Iscriviti alla nostra Newsletter: riceverai nella tua casella di posta elettronica l'elenco con link delle ultime notizie pubblicate su TrasportoEuropa.

Informativa sulla privacy

Trasportonline banner ottobre 2017

Ricerca


Imprese

Camion ibrido alla conquista delle città


Fuso Canter Hybrid mareLa giapponese Fuso, del Gruppo Daimler, ha in listino il Canter Eco Hybrid, un autocarro con massa complessiva da 3,5 a 8,55 tonnellate che utilizza la trasmissione ibrida diesel-elettrica,...

j4age component required, but not installed