TrasportoEuropa

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

M5S e Lega trattano sulla revisione della riforma portuale

E-mail Stampa PDF

Il contratto di Governo in discussione tra il Movimento 5 Stelle e la Lega prevede una revisione della recente riforma dei porti e il divieto di vendere veicoli a combustibili fossili dal 2030.


Tavolo punto interrogativoIl giornale online Huffpost ha pubblicato nel tardo pomeriggio del 15 maggio 2018 quello che dovrebbe essere il contratto di Governo tra Cinque Stelle e Lega, sempre che i due movimenti raggiungano un'intesa. Il documento comprende anche un capitolo destinato ai trasporti che non è certamente esauriente (manca completamente il riferimento all'autotrasporto merci, che è un tema caldo per qualsiasi Governo), ma mostra due elementi rilevanti.
Il primo riguarda in generale gli autoveicoli e prevede che entro il 2030 debba essere vietata la commercializzazione in tutta Italia di automezzi alimentati con carburanti di origine fossile (sia motori a benzina che diesel). In tempi più brevi, il Governo dovrebbe favorire l'acquisto di un veicolo elettrico a fronte della rottamazione di uno endotermico o incentivare l'installazione di retrofit elettrici per veicoli a combustione interna.
Il secondo punto rilevante riguarda il trasporto marittimo. Il documento prevede la revisione della riforma portuale per "garantire un rafforzamento dell'infrastrutturazione ferroviaria dei porti e quindi lo switch intermodale da gomma a ferro nel trasporto merci". Inoltre, prevede l'individuazione di "porti strategici" dove concentrare gli investimenti per aree retro-portuali.

TESTO DEL CONTRATTO DI GOVERNO TRA M5S E LEGA

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!


 
Letture:: 1089

newsletter_bottone

Iscriviti alla nostra Newsletter: riceverai nella tua casella di posta elettronica l'elenco con link delle ultime notizie pubblicate su TrasportoEuropa.

Informativa sulla privacy

Trasportonline banner ottobre 2017

Ricerca


Imprese

Camion ibrido alla conquista delle città


Fuso Canter Hybrid mareLa giapponese Fuso, del Gruppo Daimler, ha in listino il Canter Eco Hybrid, un autocarro con massa complessiva da 3,5 a 8,55 tonnellate che utilizza la trasmissione ibrida diesel-elettrica,...

j4age component required, but not installed