TrasportoEuropa

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Iniziato dragaggio del porto Tremestieri

E-mail Stampa PDF

La Capitaneria di Porto di Messina ha annunciato che il 9 maggio 2018 sono iniziati i lavori di escavo dei fondali del terminal usato per traghettare i veicoli industriali verso il continente.


Tresmestieri porto insabbiamentoLa motonave Betta Giuseppe Cucco della Pacos di Naro (Agrigento) ha iniziato oggi il dragaggio dello scivolo due del porto siciliano di Tremestieri. Il via libera ai lavori viene dopo almeno tre mesi di solleciti da parte dell'Autorità Portuale di Messina e del sindacato Fast Confsal. l'escavo inizia a pochi giorni dall'ennesimo insabbiamento del terminal, che dall'inizio di maggio impedisce l'uso contemporaneo dei due scivoli, limitando così l'operatività di uno scalo indispensabile per ridurre il traffico pesante nell'abitato di Messina. L'autorizzazione consente il prelievo di 60mila metri cubi per spostare la sabbia accumulata davanti al molo di sopraflutto. Questa è solo la prima parte del dragaggio, che dovrebbe poi proseguire nell'intera area meridionale. Fino al termine dei lavori sarà vietato navigare e ancorare imbarcazioni nello specchio d'acqua antistante lo scivolo due dell'approdo. Il materiale scavato viene depositato a circa 1200 metri a nord dello scalo, su un'area di 70mila metri quadrati.

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!


 
Letture:: 577

newsletter_bottone

Iscriviti alla nostra Newsletter: riceverai nella tua casella di posta elettronica l'elenco con link delle ultime notizie pubblicate su TrasportoEuropa.

Informativa sulla privacy

Trasportonline banner ottobre 2017

Ricerca


Imprese

Camion ibrido alla conquista delle città


Fuso Canter Hybrid mareLa giapponese Fuso, del Gruppo Daimler, ha in listino il Canter Eco Hybrid, un autocarro con massa complessiva da 3,5 a 8,55 tonnellate che utilizza la trasmissione ibrida diesel-elettrica,...

j4age component required, but not installed