TrasportoEuropa

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Indagine su frode fiscale della mafia cinese al Pireo

E-mail Stampa PDF

Secondo l'agenzia Reuters, l'Unione Europea e le Autorità italiane stanno indagando su una presunta evasione dell'Iva attuata tramite l'importazione di merci nel porto greco, che è uno dei principali punti d'accesso della Belt and Road in Europa.


Pireo porto terminal containerL'agenzia Reuters riferisce alcune dichiarazioni Fabio Botto, dell'Ufficio Italiano per la Lotta Antifrode, secondo cui l'UE e l'Italia stanno indagando sulle attività di un'organizzazione criminale cinese che avrebbe importato grandi quantitativi di merce nel porto del Pireo senza pagare l'Iva. Secondo Botto, questa frode sarebbe costata all'Erario italiano decine di milioni per evasione sull'imposta sul valore aggiunto, anche se non è stato ancora definito l'intero danno essendo l'inchiesta ancora in corso. La frode riguarderebbe soprattutto capi d'abbigliamento e calzature, il cui valore era notevolmente ridotto nelle dichiarazioni per diminuire i dazi. Poi, l'organizzazione avrebbe fornito falsi destinatari per evadere l'Iva nel Paese dove la merce era effettivamente venduta. Il funzionario ha precisato che non è emerso alcun illecito da parte delle Autorità che gestiscono il porto greco.

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!


 
Letture:: 1002

newsletter_bottone

Iscriviti alla nostra Newsletter: riceverai nella tua casella di posta elettronica l'elenco con link delle ultime notizie pubblicate su TrasportoEuropa.

Informativa sulla privacy

Trasportonline banner ottobre 2017

Ricerca


Imprese

Camion ibrido alla conquista delle città


Fuso Canter Hybrid mareLa giapponese Fuso, del Gruppo Daimler, ha in listino il Canter Eco Hybrid, un autocarro con massa complessiva da 3,5 a 8,55 tonnellate che utilizza la trasmissione ibrida diesel-elettrica,...

j4age component required, but not installed