TrasportoEuropa

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Formazione per la sicurezza dei porti liguri

E-mail Stampa PDF

Dopo l'incidente mortale del 26 marzo 2018, la regione Liguria annuncia un programma straordinario di formazione dedicato ai responsabili della sicurezza del personale che lavora in porto.


Genova porto Terminal SechIl 4 aprile 2018, l'assessore alla Sanità della Regione Liguria, Sonia Viale, ha indetto una riunione del Tavolo sulla sicurezza dei porti, cui hanno partecipato i rappresentanti delle Capitanerie di Porto, delle Autorità Portuali di Sistema, dei sindacati confederali, dell'Ispettorato territoriale del Lavoro, delle Asl, della Prefettura di Genova e di alcune associazioni imprenditoriali (Confindustria, Confartigianato e Cna, Ascom-Confcommercio). Nell'incontro si è parlato dell'incidente mortale del 26 marzo 2018, dove ha perso la vita un autotrasportatore all'interno del terminal VTE, investito da un collega che faceva manovra.
In particolare, gli autotrasportatori hanno posto sul tavolo il problemi degli accessi al porto, questione su cui sarà istituito uno specifico Tavolo di lavoro. La Regione ha anche annunciato un programma di formazione dedicato a chi transita nelle aree portuali, per ridurre i rischi d'incidenti. Entro giugno saranno avviati i primi corsi per i responsabili della sicurezza dei lavoratori (Rls). La prossima riunione avverrà tra due mesi.

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!


 
Letture:: 866

newsletter_bottone

Iscriviti alla nostra Newsletter: riceverai nella tua casella di posta elettronica l'elenco con link delle ultime notizie pubblicate su TrasportoEuropa.

Informativa sulla privacy

Trasportonline banner ottobre 2017

Ricerca


Imprese

Camion ibrido alla conquista delle città


Fuso Canter Hybrid mareLa giapponese Fuso, del Gruppo Daimler, ha in listino il Canter Eco Hybrid, un autocarro con massa complessiva da 3,5 a 8,55 tonnellate che utilizza la trasmissione ibrida diesel-elettrica,...

j4age component required, but not installed