TrasportoEuropa

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Due nuovi candidati per Polisettoriale di Taranto

E-mail Stampa PDF

L'8 marzo 2018, l'ASP Mar Ionio annuncia di avere ricevuto altre due richieste di concessione per una parte del Molo Polisettoriale da Taras Terminal e Interminal.

Taranto Terminal Multipurpose alto latomareLa domanda di Taras Terminal è giunta il 5 marzo. La società, costituita da Peyrani Trasporti e Servizi Portuali Taranto, chiede una concessione di sei anni per una parte della banchina e un'area retrostante per realizzare un terminal multipurpose privato operante in conto terzi. In particolare, la domanda riguarda trecento metri di banchina a partire dalla radice e un'area di 92.399 metri quadrati con l'uso di un magazzino di 4472 metri quadrati.
Interminal ha inviato il 7 marzo una domanda per la concessione per trent'anni per 400 metri di banchina, a partire dalla progressiva +800, e un'area retrostante di 340mila metri quadrati, con l'uso di tre edifici per officina e magazzini che offrono una superficie coperta totale di 11.000 metri quadrati. Lo scopo è realizzare un terminal multipurpose per le attività di imbarco, sbarco, stoccaggio, magazzinaggio, manipolazione e confezionamento di merci varie e in container. Interminal è la capogruppo dell'associazione temporanea d'impresa Taranto Multipurpose Terminal fatta con Ecologica.

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata - Foto di repertorio
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!


 
Letture:: 928

newsletter_bottone

Iscriviti alla nostra Newsletter: riceverai nella tua casella di posta elettronica l'elenco con link delle ultime notizie pubblicate su TrasportoEuropa.

Informativa sulla privacy

Trasportonline banner ottobre 2017

Ricerca


Imprese

Camion ibrido alla conquista delle città


Fuso Canter Hybrid mareLa giapponese Fuso, del Gruppo Daimler, ha in listino il Canter Eco Hybrid, un autocarro con massa complessiva da 3,5 a 8,55 tonnellate che utilizza la trasmissione ibrida diesel-elettrica,...

j4age component required, but not installed