TrasportoEuropa

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Signorini annuncia revisione progetti Genova e Savona

E-mail Stampa PDF

l nuovo presidente dell'ASP del Mar Ligure Occidentale ha tenuto il 6 dicembre 2016 il suo primo discorso ufficiale. Vuole stabilire la capacità ottimale dei due scali prima di decidere quali opere accelerare.


Genova porto Terminal SechI nuovi progetti infrastrutturali dei porti di Genova e Savona saranno presto sottoposti a revisione. Ad annunciarlo è stato il neo-presidente dell'Autorità di Sistema Portuale del Mar Ligure Occidentale, Paolo Emilio Signorini, durante la sua prima uscita pubblica avvenuta in occasione del suo insediamento: "È necessaria una visione strategica perché Genova e Savona devono trovare la loro collocazione ottimale nello scenario competitivo Mediterraneo, europeo e mondiale".
Il presidente ha proseguito sostenendo che "uno dei primi lavori da fare sarà quello di capire qual è la capacità ottimale dei due scali di Genova e Savona, dopo di ché accelereremo su alcune opere mentre freneremo su altre considerate meno importanti. Cercheremo di fare una scaletta di priorità alla luce dell'offerta portuale ottimale per decidere quali azioni e quali investimenti ci consentiranno di raggiungere l'obiettivo". Fra le priorità per il porto di Genova ha poi citato la darsena nautica, la privatizzazione di Ente Bacini, le concessioni ai terminal portuali, la nuova torre piloti e l'aeroporto.
A chi gli ha chiesto se con la Piattaforma Multipurpose di Vado Ligure non teme si vada incontro a un eccesso di capacità per i traffici container, Signorini ha risposto che "il porto di Rotterdam prevede di raddoppiare la sua offerta portuale. Se noi vediamo la nuova infrastruttura di Vado come un problema partiamo con il piede sbagliato". Martedì 7 dicembre, Signorini sarà presente a Savona per ricevere formalmente dal presidente uscente Gianluigi Miazza le chiavi dello scalo e da inizio gennaio inizierà il vero e proprio lavoro di integrazione fra i due scali.
A proposito della caduta del Governo conseguentemente all'esito del referendum costituzionale, il nuovo presidente dell'ASP genovese non nega qualche preoccupazione per un possibile stravolgimento del lavoro fatto dall'attuale ministro dei Trasporti Graziano Delrio: "Ogni discontinuità di Governo implica un momento di rodaggio, il subentro di una nuova squadra. Al ministero ci sono strutture tecniche che conoscono la riforma nel dettaglio, quindi da questo punto di vista non è che manchi un interlocutore, ma un ministro autorevole come Delrio spero che resti".
Riguardo poi al nodo delle concessioni portuali in attesa di rinnovo, il numero uno dell'ASP del Mar Ligure Occidentale ha aggiunto: "Cercheremo di contemperare il rispetto dei principi sanciti dalle norme comunitarie e nazionali con le esigenze degli operatori".

Nicola Capuzzo

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata
Segnalazioni, informazioni, comunicati, nonché rettifiche o precisazioni sugli articoli pubblicati vanno inviate a: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!


 
Letture:: 1027

Camionsfera TV

newsletter_bottone

Iscriviti alla nostra Newsletter: riceverai nella tua casella di posta elettronica l'elenco con link delle ultime notizie pubblicate su TrasportoEuropa.

Informativa sulla privacy

Trasportonline banner ottobre 2017

Ricerca


Imprese

Camion ibrido alla conquista delle città


Fuso Canter Hybrid mareLa giapponese Fuso, del Gruppo Daimler, ha in listino il Canter Eco Hybrid, un autocarro con massa complessiva da 3,5 a 8,55 tonnellate che utilizza la trasmissione ibrida diesel-elettrica,...

j4age component required, but not installed