TrasportoEuropa

  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size

Chiusa l'indagine sull'incidente della Jolly Nero

E-mail Stampa PDF

La Procura di Genova ha notificato a sei indagati e alla società Ignazio Messina l'atto di chiusura delle indagini sul crollo della Torre Piloti del porto, che il 7 maggio del 2013 ha causato la morte di nove persone.


Genova porto nave MessinaI destinatari dell'atto della Procura sono, secondo quanto riferisce l'Ansa il 23 marzo 2015, quattro membri dell'equipaggio della Jolly Nero: il comandante Roberto Paoloni, il primo ufficiale Lorenzo Repetto, il terzo ufficiale Cristina Vaccaro e il direttore delle macchine Franco Giammoro. Le altre due persone iscritte al registro degli indagati sono il pilota del porto Antonio Anfossi e il comandante d'armamento Gianpaolo Olmetti dell'Ignazio Messina (che è indagata anche come società). Sono accusati a vario titolo di omicidio colposo plurimo, crollo colposo, falso.
Nei giorni scorsi, l'avvocato di un familiare delle vittime (Giuseppe Tusa) ha depositato una perizia di parte focalizzata sulla progettazione della Torre Piloti, spiegando che solo nel porto di Genova esisteva una struttura di questo tipo filo della banchina e, quindi, a diretto contatto con il mare. È stato proprio questa posizione che ha permesso l'urto con la poppa della con-ro Jolly Nero in manovra, causandone il crollo. I magistrati hanno rilevato l'avaria del contagiri del motore della nave e imprudenze nella manovra, fatture che avrebbero causato la collisione.

© TrasportoEuropa - Riproduzione riservata

 


  Puoi commentare questo articolo nella pagina Facebook di TrasportoEuropa

 bottone newsletter piccoloVuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità sul trasporto e la logistica e non perderti neanche una notizia di TrasportoEuropa? Iscriviti alla nostra Newsletter con l'elenco ed i link di tutti gli articoli pubblicati nei giorni precedenti l'invio. Gratuita e NO SPAM!


 
Letture:: 1748

Camionsfera TV

newsletter_bottone

Iscriviti alla nostra Newsletter: riceverai nella tua casella di posta elettronica l'elenco con link delle ultime notizie pubblicate su TrasportoEuropa.

Informativa sulla privacy

Trasportonline banner ottobre 2017

Ricerca


Imprese

Camion ibrido alla conquista delle città


Fuso Canter Hybrid mareLa giapponese Fuso, del Gruppo Daimler, ha in listino il Canter Eco Hybrid, un autocarro con massa complessiva da 3,5 a 8,55 tonnellate che utilizza la trasmissione ibrida diesel-elettrica,...

j4age component required, but not installed